VITTORIO SGARBI E BONARIA MANCA

“I pittori dal cuore sacro” a Gualdo Tadino

VITTORIO SGARBI E BONARIA MANCA
“I pittori dal cuore sacro” a Gualdo Tadino

di Alessandra Conforti

Si è svolta dal 3 agosto al 31 dicembre 2015 a Gualdo Tadino, nella Chiesa Monumentale di San Francesco, la mostra evento curata da Vittorio Sgarbi e con la Direzione Artistica di Catia Monacelli.
“I Pittori dal cuore sacro. Da Ivan Rabuzin a Bonaria Manca”, è il percorso promosso dal Polo Museale e dal Comune di Gualdo Tadino, con il patrocinio della Regione Umbria e che ha visto la partecipazione delle opere di 25 artisti provenienti da diversi paesi del mondo, artisti le cui opere rappresentano l’arte più primitiva, essenziale e universale.
Un totale di 75 opere suddivise in due sezioni, una dedicata ai maestri storicizzati, padri e detentori e una concentrata sull’attualità e sull’arte primitiva più contemporanea.

Un grande successo di pubblico che ha portato sempre più attenzione anche alle opere di Bonaria Manca, un’artista particolarmente amata da Vittorio Sgarbi, dai critici d’arte ma anche dal grande pubblico, grazie alla sua capacità di trasportare nelle sue opere emozioni e fantasie in modo semplice e affascinante. Un’arte, la sua, in grado di affascinare e far riflettere sui temi più disparati.


Richiedi informazioni

Per qualsiasi informazione sulle opere di Bonaria Manca o sugli eventi in corso contattaci tramite il form.